Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

UNA GIORNATA MAGICA PER IL SOGNO DI TUTTA LA VITA!

Il Matrimonio è un giorno importante: l’attesa, il sì, il bacio, il riso…
… tutti momenti che ricorderete a lungo.

Noi vogliamo che anche il Ricevimento
del Matrimonio rimanga nei Vostri Cuori!

La nostra ventennale esperienza è al Vostro servizio,
consigli preziosi e cure minuziose dei dettagli faranno un Evento Unico!

Possiamo realizzare anche Colazioni di Lavoro presso la vostra Azienda, Cene Aziendali e
feste per ricorrenze come Battesimi, Comunioni, Compleanni, Feste di Laurea…

Ultime News

ico-youtube-48-brw

Video

ico-facebook-48-brw

Facebook

“Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere. Se ne avete una va bene. Se le avete tutte e due siete invincibili” afferma lo scrittore indiano Tarun Tejpal a proposito dell’amore.
#ilSorrisoRicevimenti #Amore
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Come si prepara il soufflé di zucca senza sbagliare? Un piatto non sempre facilissimo da realizzare, ma con questa ricetta tutto sarà più semplice.
ma con questa ricetta tutto sarà più semplice.

Ingredienti

Burro
80 g e per gli stampini
Zucca
450 g di polpa, sbucciata e senza semi
Farina
20 g
Latte
300 ml
Sale
Pepe
macinato fresco
Uova
4 tuorli e 4 albumi
Parmigiano
60 g, grattugiato
Noce moscata
1 pizzico, grattugiat

LA RICETTA PER FARLO IN CASA

Riscalda il forno a 200° C (calore statico sopra e sotto).
Ungi gli stampini con il burro e passali in frigorifero fino a quando dovrai usarli.
Fai sciogliere il burro a fuoco medio in un tegame e aggiungi la farina mescolando in purea usando un mixer.
Il resto della polpa tagliala a striscioline.
Fai sciogliere il burro a fuoco medio in un tegame e aggiungi la farina mescolando.
Appena il burro si è assorbito tutta la farina versa il latta sempre mescolando.
Aggiusta di sale e pepe e porta all'ebollizione.
Tira il tegame dal fornello e aggiungi un tuorlo dopo l'altro mescolando in continuazione.
Per un buon soufflé di zucca è importante incorporare il parmigiano grattugiato e la purea di zucca.
Insaporisci con la noce moscata.
Monta a neve gli albumi dopo avere aggiunto un pizzico di sale e aggiungili alla crema con i tuorli usando una frusta e muovendola dall'alto verso il basso.
Riempi gli stampini con l'impasto per soufflè di zucca, guarnisci con le striscioline di zucca e passali nel forno per circa 20 minuti, facendo attenzione di non aprire assolutamente il forno durante questo tempo.Servili caldissimi

Info box

Tempo di preparazione
30 m
Tempo di cottura
35 m
Categoria ricetta
Antipasti
Porzioni
6

Buon appetito da il Sorriso Ricevimenti
#CateringFirenze #ricetta #soufflè #sorrisoricevimenti #curiositàclinarie
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

La Torta Nuziale o Wedding Cake… Tra storia e tradizione!!!

La torta a più piani…

I canoni simbolici dell’odierna torta di matrimonio, sono nati invece alla fine dell’Ottocento nei paesi anglosassoni. La forma circolare, rappresenta la protezione celeste evocata sugli sposi, così come l’anello simboleggia una promessa senza fine. Le alzate che sorreggono i vari piani, o gli strati che si sovrappongono l’uno all’altro, sono una sorta di scala della vita coniugale, dove gli sposi affrontano insieme un cammino fatto di gioie e difficoltà. I cigni, in genere posti sulla sommità, identificano il legame monogamico

Ecco che ha origine la torta a più piani come la conosciamo oggi: la prima completamente edibile, costruita usando dei pilastri di sostegno e solida ghiaccia per tenere la struttura in piedi; gli altri strati invece erano finti, fatti di carta spessa, assemblati con dello zucchero sciolto e coperti con la ghiaccia. Si diffusero presto le torte a tre strati, il cui il top veniva chiamato “christening cake” e conservato per essere distribuito durante la celebrazione del battesimo del primogenito. Il taglio della prima fetta era il primo dovere espletato congiuntamente da marito e moglie come coppia ufficialmente sposata. Servirsela a vicenda, un ulteriore simbolo dell’impegno appena intrapreso.

In Italia fino alla prima metà del ‘900 la tradizione della torta nuziale non ha destato grandi consensi, perché i matrimoni più “in” dell’epoca (quelli regali o di alta rappresentanza) terminavano con un semplice dessert. Ma dagli anni cinquanta questo tipo di dolce è diventato “il simbolo” dei festeggiamenti d’ogni classe sociale ed ha cominciato ad essere unanimemente considerata un complemento addirittura irrinunciabile per ogni matrimonio che si rispetti!!

Due sono i requisiti fondamentali di una Torta Nuziale : l’ottima qualità e la bellezza scenografica.
#ilSorrisoRicevimenti #cake #tradizioni #catering #Firenze #CateringFirenze
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Agnolotti del Plin di grano saraceno ripieni di patate e timo con ragout di fagianella, lamelle di tartufo e briciole di pane croccante al ginepro. #ilsorrisoricevimenti #Natale2016 #Firenze #ideepernatale ... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Eccovi un piatto veramente delizioso del nostro menù... #cateringFirenze #Ilsorrisoricevimenti #Piattiparticolari ... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Il Sorriso Ricevimenti festeggia con te le feste!
Decidi il menù che più preferisci e noi te lo porteremo a casa..
Quest'anno regalati un sorriso!!
#feste #regalo #ilSorrisoRicevimenti #cateringFirenze
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Il Sorriso Ricevimenti ha aggiornato la sua immagine di copertina. ... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Frutti altamente nutritivi, sono adatti agli anemici, ai convalescenti e anche ai celiaci.
La farina di Castagne, priva di glutine, è un ottimo sostituto altamente nutriente per questo momento dell’anno.
Un tempo si adoperavano lessate per la cura dei disturbi di fegato, per il flusso mestruale abbondante e nei problemi cardiaci.
Infine, la medicina popolare lo considerava un rimedio afrodisiaco, specie se poste a macerare nel vino. Anche se non esistono attualmente studi a riguardo, provare ne vale di certo la pena. Ricorda però: le castagne devono essere masticate molto bene perché sono ricche di amidi. Al contrario, la ptialina – un enzima contenuto nella saliva – non riesce a metabolizzare del tutto tali sostanze e così si rischia di non digerirle bene, andando incontro ad una fastidiosa fermentazione intestinale.
#castagne #ilsorrisoricevimenti #prodotttiautunnali
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

Matrimoni Gay, forse non sapevate che....

A quanto pare il primo matrimonio gay risale a qualche millennio fa. Se ne parla nel testo più antico che si conosca: il Gilgamesh, dove l’elemento omoerotico è molto forte. Qui si narra che quando Enkidu arrivò nella città di Uruk, sfidò Gilgamesh. Il loro scontro è un inizio di intimità, di amore e di violenza. “Gilgamesh - si legge - furioso si alzò e lo abbracciò, le loro braccia possenti intrecciate, le fronti si scontravano come quelle di due tori selvaggi, i due uomini vacillarono, urtarono le case, le porte tremarono, i muri si scossero, si trascinarono per le strade, attaccati uno all’altro, i loro lombi incrociati, i due corpi possenti si sforzavano per potersi staccare dall’abbraccio dell’altro.”
#sorrisoricevimenti #matrimonigay #fashion #catering #cateringfirenze www.ilsorrisoricevimenti.it
... Leggi...See Less

Guarda su Facebook

UN PICCOLO ASSAGGIO DI NOI! #SorrisoRicevimenti #cateringfirenze ... Leggi...See Less

Guarda su Facebook
icona-tonda-s

Dove Siamo

icona-tonda-s

Contatti

Ufficio Ricevimenti
Via A. Meucci, 11 – zona Ind. Meucci – 50015 Grassina – Firenze
Mobile: 338 3453286

EnoGastronomia
Via Chiantigiana, 185A – 50126 – Ponte a Ema – Firenze
Tel/Fax 055 640292

info@ilsorrisoricevimenti.it
P.Iva 04498530486

icona-tonda-s

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Il Sorriso Ricevimenti, vincitore Wedding Awards 2016 matrimonio.com