Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

UNA GIORNATA MAGICA PER IL SOGNO DI TUTTA LA VITA!

Il Matrimonio è un giorno importante: l’attesa, il sì, il bacio, il riso…
… tutti momenti che ricorderete a lungo.

Noi vogliamo che anche il Ricevimento
del Matrimonio rimanga nei Vostri Cuori!

La nostra ventennale esperienza è al Vostro servizio,
consigli preziosi e cure minuziose dei dettagli faranno un Evento Unico!

Possiamo realizzare anche Colazioni di Lavoro presso la vostra Azienda, Cene Aziendali e
feste per ricorrenze come Battesimi, Comunioni, Compleanni, Feste di Laurea…

Ultime News

Video

Facebook

idee per una perfetta proposta di matrimonio

Come stupire la vostra anima gemella chiedendole la mano in modo originale

Con l’articolo di oggi vogliamo rivolgerci ai futuri sposi; avete trovato la vostra compagna? Siete pronti a chiederle di rimanere al vostro fianco per il resto della vita?
La proposta di matrimonio, spetta generalmente a voi maschietti ed è un momento a cui moltissime ragazze danno una grande importanza, probabilmente starete impazzendo nel trovare un’idea originale e carina per chiedere la mano della vostra compagna, per rendere quel momento indelebile nei vostri ricordi e perché no, sorprenderla anche un po’.
Ricordatevi che la cosa più importante della proposta di matrimonio non sarà solamente la frase che direte ma, anche il modo in cui vi presenterete e soprattutto il luogo dove sarete, avranno la loro rilevanza non trascurabile, ah…e ovviamente anche la risposta finale sarà importantissima!

Un primissimo e indispensabile consiglio che ci sentiamo di darvi è che la proposta di matrimonio che deciderete di “mettere in scena” dovrà rispettare voi stessi e, soprattutto la storia che state vivendo.
Non tutte le persone amano gesti plateali o eccessivamente romantici, quindi valutate bene come agire a seconda dei gusti della vostra compagna.

Per darvi un aiuto, eccovi alcune idee…
Una proposta di matrimonio elegante e romantica:

Qualora teniate molto alla tradizione o comunque, sarebbe molto importante per la vostra compagna che la rispettaste, potreste chiedere la mano della ragazza alla propria famiglia (in genere al padre), magari durante una cena in cui sarete tutti insieme per un’occasione particolare, come ad esempio il Natale, dopodiché farle la dichiarazione e continuare i festeggiamenti con tutta la famiglia.

Per un po’ di romanticismo e semplicità, organizzate una bella cena e al termine di essa donate alla vostra compagna tre rose e, porgendogliene una alla volta, spiegate lei il significato: “Questa rosa rappresenta il nostro passato, questa il nostro presente e quest’ultima (alla quale avrete preventivamente attaccato un foglietto con la scritta “Vuoi sposarmi?” o inserito l'anello nel bocciolo) rappresenta il nostro futuro…Vuoi diventare mia moglie?”.

Approfittate dell’assenza da casa della vostra compagna per mettere in atto il vostro piano; cominciate a cospargere il pavimento con dei petali, disponete qualche candela qua e là e magari alcuni post-it che, l’uno dopo l’altro potrebbero andare a comporre una vostra dichiarazione d’amore fino a dirigere la ragazza verso una stanza precisa, che sia la camera riempita di palloncini e con un cuore di petali sul letto, oppure il bagno, in cui avrete creato una splendida atmosfera con la vasca riempita d’acqua e petali di rosa, questo starà a voi deciderlo, l’importante è che in quelle stanze dovrete esserci voi ad aspettarla con l’anello di fidanzamento, oppure che le facciate trovare il piccolo scrigno dell’anello con l’ultimo post-it con scritto: “Vuoi sposarmi?”.
Sicuramente è una scelta molto romantica ma l’importante sarà renderla ancora più vostra creando la giusta atmosfera, quindi perché non selezionate anche una musica di sottofondo e fate in modo che parta una volta varcata la porta di casa? Riuscirete sicuramente a sorprenderla ancora di più e renderete il tutto più emozionante.

#matrimonio #IlSorrisoRicevimenti #propostedimatrimonio
... Leggi...See Less

... Giarrettiera...

Tutto nasce nell'Europa del XIV secolo si riteneva che ottenere un pezzo del vestito della sposa portasse fortuna, per cui gli invitati cercavano di procurarsene o farsene consegnare una porzione. Nel XVII secolo gli invitati celibi dovevano impossessarsi delle giarrettiere della sposa fissandole poi al loro cappello, come segno di buona fortuna ma, per fortuna con il tempo queste usanze si sono trasformate nel lancio degli accessori (il bouquet, la giarrettiera, i guanti),per evitare che il vestito della sposa venisse rovinato o rotto.

La versione tradizionale vuole che sia lo sposo a sfilare la giarrettiera e lanciarla ad uno degli ospiti. La sposa pudica ,che non si vuole mostrare eccessivamente ,indossa la giarrettiera poco sopra al ginocchio o viene tirata in giù prima del rito del lancio, invece la sposa non tanto pudica alza la gonna dell'abito mostrando le gambe in modo da avere la rimozione dell'indumento al centro dell'attenzione. Nei casi in cui la sposa non indossi la giarrettiera si lancia la scarpa destra della sposa, sfilata direttamente da questa o da una delle sue damigelle o testimoni. Una altra tradizione prevedeva che la giarrettiera venisse fatta a pezzi dal marito e donata a più invitati. In modo simile si fa oggi in alcune zone d'Italia con la cravatta dello sposo, che viene tagliata in piccoli pezzi e distribuita tra gli uomini invitati in cambio di una piccola donazione in denaro da dare poi agli sposi .

Le donna colpita dal bouquet deve ballare insieme al uomo che ha presso la giarrettiera ; la tradizione dice che l'uomo deve dare la giarrettiera alla donna che ha presso il bouquet, per indossarla prima del ballo insieme. Se non si conoscono possono fare solo una fotografia insieme. Queste tradizioni sono sempre più rare e sconosciute.
#curiosità #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti
... Leggi...See Less

Buona Pasqua dal Sorriso Ricevimenti #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti ... Leggi...See Less

#cateringfirenze #ilsorrisoricevimenti #sposi #matrimoniofirenze #tuscanexcelsia ... Leggi...See Less

#IRONIA #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti ... Leggi...See Less

Vi proponiamo un idea facile e carina ideale per le feste di pasqua.
Le uova mimosa sono uova sode farcite con una crema a base di tonno e maionese alla quale si aggiunge un'acciuga, del prezzemolo e dei capperi. Vengono poi decorate con del tuorlo sodo sbriciolato per ottenere l'effetto mimosa e da lì il loro nome ๐Ÿ˜‰
Le uova mimosa sono un antipasto primaverile perfetto per essere portato in tavola nel periodo di Pasqua.

Procedimento:

Preparate le uova sode facendole bollire in un pentolino con dell'acqua per 10 minuti.
Quando saranno pronte lasciatele raffreddare del tutto, quindi sbucciatele.Tagliatele quindi a metà e privatele del tuorlo con l'aiuto di un cucchiaino. In una ciotolina lavorate la metà dei tuorli con tonno, maionese, capperi, acciuga, prezzemolo e sale fino ad otttenere una crema.Trasferite il tutto in una sac à poche e farcite le uova precedentemente svuotate.Grattugiate adesso i restanti tuorli sulla farcitura.Decorate con dei grani di pepe rosa.Le vostre uova mimosa sono pronte per essere portare in tavola.#ilsorrisoricevimenti #ricetta #firenze
... Leggi...See Less

Ecco un resoconto fotografico della
"Cena degli sposi 2017" fatta sabato. Degustazione con 36 portate diverse da assaggiare per tutti coloro che hanno deciso di sposarsi con noi. Ora il compito per loro più difficile... SCEGLIERE IL MENU'
#curiosità #velosposa #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti
... Leggi...See Less

Lo sapevi che?!!
Spesso i gesti tradizionali del matrimonio sono legate all’intenzione di proteggere gli sposi dagli spiriti maligni: il velo della sposa rientra in questa categoria. In Danimarca, per confondere gli spiriti maligni, gli sposi si scambiano gli abiti.
#curiosità #velosposa #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti
... Leggi...See Less

#cateringfirenze #amore #IlSorrisoRicevimenti ... Leggi...See Less

#ironia #cateringfirenze #matrimonio #IlSorrisoRicevimenti ... Leggi...See Less

Dove Siamo

Contatti

Ufficio Ricevimenti
Via A. Meucci, 11 – zona Ind. Meucci – 50015 Grassina – Firenze
Mobile: 338 3453286

EnoGastronomia
Via Chiantigiana, 185A – 50126 – Ponte a Ema – Firenze
Tel/Fax 055 640292

info@ilsorrisoricevimenti.it
P.Iva 04498530486

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Il Sorriso Ricevimenti, vincitore Wedding Awards 2016 matrimonio.com